Con l’anno nuovo alle porte è arrivato il momento di individuare e seguire 10 buoni propositi, 10 piccole azioni quotidiane che ti potranno cambiare radicalmente la salute della bocca durante il 2022!

  1. Lavare i denti almeno 2 volte al giorno
    In particolare mattina e sera, se possibile ripetere l’operazione anche dopo i pasti.
  2. Scegliere uno spazzolino adatto alle proprie esigenze
    Ognuno di noi ha bisogno di una tipologia di spazzolino che meglio si adatta alle proprie caratteristiche e a quelle della propria bocca. Lasciati guidare dal tuo dentista in questa scelta personalizzata per ottenere la massima resa.
  3. Usare filo interdentale e/o scovolino in modo adeguato
    Lo spazzolino non basta! Il filo interdentale è indispensabile per pulire la placca tra un dente e l’altro; anche lo scovolino contribuisce ad una maggiore pulizia dentale.
  4. Spazzolare per almeno 2 minuti e lentamente
    Per facilitare il processo consigliamo di dividere la bocca in quattro quadranti e contare fino a 30 secondi ciascuno! Possiamo aiutarci con un timer o con il cellulare per poterci concentrare a pieno sullo spazzolamento.
  5. Spazzolare anche la lingua
    Lavare la lingua è necessario al fine di evitare la formazione della placca, derivante proprio dai batteri che risiedono su di essa!
  6. Usare un collutorio senza alcol
    Questo elemento potrebbe compromettere l’equilibrio della flora batterica orale!
  7. Assumere abbastanza vitamina C
    La vitamina C è necessaria per la salute della tua bocca, rafforzando il sistema immunitario e diminuendo le infezioni.
  8. Preferire caramelle e gomme senza zucchero
    L’eccesso di zucchero fa male ai denti, oltre che alla salute in generale; in particolare lo zucchero produce un acido che crea un ambiente favorevole alla formazione della carie.
  9. Evitare il fumo
    Il fumo provoca delle importanti alterazioni nell’ambiente della bocca quindi, oltre che far male ai denti, può causare malattie di vario genere.
  10. Fare una visita di controllo ogni 6 mesi
    Prevenire è meglio che curare, no? Consigliamo di fare una visita di controllo 2 volte l’anno in quanto questa tempistica consente, fatta eccezione di casi particolari, di riuscire a gestire in tempo problemi di vario genere e prima della loro grave manifestazione.

Se hai ulteriori dubbi o domande non esitare a contattarci!

Seguici sui nostri canali social Facebook e Instagram per rimanere sempre aggiornato